logo arca 4

 

logo guidonia

Habemus Haber con Alessandro Haber regia di Alessandro Haber

Categoria
Spettacoli teatrali
Data
28 Marzo 2015 21:00
Location
Piazza Giacomo Matteotti, 00012 Guidonia RM, Italia

Dal Giornale "Il Centro" del 21 Agosto 2014. SPOLTORE. Un po' chansonnier alla Paolo Conte e un po' teatro canzone alla Giorgio Gaber, ma con il cuore e l'ironia che in una serata giusta Alessandro Haber, attore bolognese di 67 anni, dona al suo pubblico attraverso una voce sorprendente. E così lo spettacolo "Habemus Haber" andato in scena martedì scorso nell'ambito della 32 edizione dello Spoltore Ensemble, è una di quelle piccole perle che si apprezzano soprattutto a sipario chiuso, dopo lo spettacolo, quando si riascoltano le canzoni nell'intimità di una casa o di un pensiero, lontani dagli abbagli dei riflettori e soprattutto dal fumo delle sigarette, incessante come il flusso di parole rauco (e a volte stentatamente urlato) dell'attore-cantante. Haber ha presentato le canzoni del suo disco "Il sogno di un uomo", un progetto che a undici anni di distanza mantiene tutta la sua attualit?. Soprattutto in brani come "Solo una settimana", con testi e musiche di Giuseppe Fulcheri liberamente ispirate a Charles Bukowski, di cui ricorre il ventennale della morte. Belle anche le sue interpretazioni di "Margherita", di "Sapore di mare" ("che canto sempre sotto la doccia") o de "La valigia dell'attore" di Francesco De Gregori. E se Haber da attore di teatro e di cabaret è diventato anche cantante lo deve a un abruzzese, che sul palco di Spoltore ha ringraziato pubblicamente: "è stato Mimmo Locasciulli di Penne a credere in me". E via tanti aneddoti sul suo primo incontro con l'amico De Gregori e con gli altri grandi cantautori della scena italiana, che poi hanno scritto canzoni magistralmente interpretate da lui, come la bellissima "E di nuovo cambio casa" di Ivano Fossati. "Quando si ha un sogno bisogna avere la forza e il coraggio di seguirlo, solo così può diventare realtà". Più di 500 le persone hanno applaudito a lungo Haber e i suoi musicisti Sasà Flauto, Mimmo Epifani e Fabrizio Romano i quali, prima di lasciare il palco, hanno concesso un doppio bis.

 
 

Altre date

  • Da 27 Marzo 2015 21:00 a 28 Marzo 2015 21:00
  • 27 Marzo 2015 21:00
  • 28 Marzo 2015 17:00
  • 28 Marzo 2015 21:00